Tariffe telefonia in calo per gli Italiani negli ultimi 12 mesi

Advertising
tariffe-telefonia-in-calo-per-gli-italiani-negli-ultimi-12-mesi
 
 
Advertising

Chi ha detto che in Italia tutto diventa più caro? A quanto pare - e questa è un'ottima notizia per i consumatori - il rincaro dei prezzi non riguarda proprio tutto. Sì, perché stando ai dati diramati dal portale SosTariffe, che si è occupato di redigere e diffondere il rapporto annuale sull'andamento dei prezzi e della composizione delle tariffe telefoniche nel nostro Paese, sembra proprio che sia da registrarsi una tendenza alquanto incoraggiante che vede tariffe sempre più contenute e vantaggiose per gli utenti; e questo a dispetto della svantaggiosa correzione effettuata dalle maggiori compagnie telefoniche italiane, le quali hanno rimodulato i tempi di validità delle tariffe mensili accorciandola da un mese alle canoniche quattro settimane, ovvero ventotto giorni.

Sempre stando al rapporto stilato da SosTariffe, lo scorso anno i prezzi dei pacchetti telefonici comprensivi di oltre mille minuti di chiamate verso tutti gli operatori (compresi dunque gli ormai diffusissimi abbonamenti mensili per smartphone) sono scesi del 31%, mentre il traffico internet compreso nelle suddette offerte ha registrato un incremento del 74%.
Al di là delle considerazioni più specifiche, dal rapporto pubblicato da SosTariffe emerge chiaramente che, rispetto al 2014, nel 2015 per quanto riguarda le tariffe telefoniche sono cambiate moltissime cose. Tanto per cominciare, hanno avuto grande successo le tariffe cosiddette personalizzabili, ossia quelle che consentono all'utente di crearsi da sé il pacchetto ideale, quello su misura per le proprie esigenze specifiche. Le tariffe personalizzabili sono particolarmente convenienti perché tagliano i soldi superflui, permettendo di "investirli" in opzioni molto più utili, per esempio minuti extra al posto dei messaggi oppure un tot di giga in più al mese.
L'analisi effettuata dagli esperti di SosTariffe è partita dalla suddivisione delle varie tariffe in base ai minuti di conversazione concessi dall'abbonamento o dalla ricaricabile in possesso dell'utente, così da ricavare tre ipotetici tipi di consumatori: quelli da profilo basso, che cioè necessitano una quantità tutto sommato contenuta di minuti di conversazione al mese (da zero a trecento); quelli dal profilo medio, che di solito utilizzato dai trecento ai mille minuti di conversazione al mese; infine ci sono quelli dal profilo alto, che vogliono poter usufruire di oltre mille minuti al mese, e a volte addirittura optano per tariffe sensibilmente più costose, ma che prevedono minuti infiniti. Di ognuna di queste tre tipologie di consumatori sono stati calcolati i costi medi mensili e i MB di navigazione internet inclusi. Confrontando tutti questi dati, è emersa chiaramente una flessione dei canoni sia mensili che annui.

Tale flessione, però, non è stata uguale per tutte le tariffe, dal momento che interessa soprattutto quei pacchetti che offrono minuti di conversazione illimitati, ovvero dai mille in su. In questi casi, infatti, il calo del costo dell'abbonamento mensile si aggira attorno al 31% (29%, invece, per gli abbonamenti annuali). A quanto pare queste tariffe sono le più vantaggiose anche per chi usa molto lo smartphone per navigare, visto che nel 2016 sono aumentati anche i GB di traffico compresi nelle offerte.
Anche se siamo solo all'inizio del nuovo anno, questa tendenza al ribasso e alla flessione dei costi non accenna ad arrestarsi; anzi, sembra confermata anche dai dati riguardanti i consumatori a basso profilo. Se infatti nel 2015 a questi utenti gli operatori offrivano in media 1,2 GB di traffico, ogni la soglia media si è innalzata e le cosiddette opzioni "entry-level" prevedono in media 2GB di traffico, con aumento rispetto al passato di ben il 71,6%.


Advertising
 
 
 
 

Guarda anche


i-10-paesi-al-mondo-con-la-migliore-connessione-adsl
I 10 paesi al mondo con la migliore connessione adsl

Finlandia In Finlandia si naviga più che bene; in media, l'ADSL si aggira...

anche-a-torino-arriva-la-fibra-a-300-mega
Anche a Torino arriva la fibra a 300 mega

Il comune di Torino dimostra ancora una volta di essere all'avanguardia per...