Telecom presenta il piano 2016/18 su Adsl e 4G

Advertising
telecom-presenta-il-piano-2016-18-su-adsl-e-4g
 
 
Advertising

Il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia, il 15 Febbraio, ha stilato il Piano Strategico triennale 2016-2018: con esso, oltre ad altri provvedimenti, volti a implementare la crescita del Gruppo nel periodo in questione, si è stabilito di portare avanti (con maggiore velocità) tanto la crescita della banda ultralarga fissa in fibra ottica quanto quella della banda ultralarga mobile LTE.

Questo grazie ad ingenti investimenti che si propongono di garantirne la continuità a lungo termine. Ad oggi gli Italiani in grado di accedere a connessioni a partire da 30 Megabit/secondo sono solo il 20% (quando ln Europa si sfiora, invece, una media del 70%).
Anche la distribuzione della sua presenza risulta abbastanza squilibrata: infatti, appare polarizzata a favore della parte centro-settentrionale della nostra penisola.
Il progetto di Telecom, sotto la presidenza di Giuseppe Recchi, prevede tanto di creare nuove centrali telefoniche quanto di adattare quelle già esistenti in modo tale da raggiungere una porzione di cittadinanza sempre maggiore (si punta, infatti, alla copertura dell'84% della popolazione entro il 2018). I fondi stanziati a tale proposito sono 3,6 miliardi di euro.

Come già accennato, però, Telecom si dice anche intenzionata a potenziare la rete LTE (4G) per permettere una fruizione della banda mobile più rapida ed efficace, ovunque e su qualsiasi dispositivo. L'obiettivo è di arrivare ad un 98% di copertura, con un finanziamento di 1,2 miliardi di euro.
Il Piano Strategico, prevede inoltre di dare sostegno alle attività portate avanti da Telecom Italia Sparkle: quest'ultima società, con i suoi 375.000 km di fibra ottica, provvede al traffico internazionale della maggior parte degli utenti Telecom Italia (nonché al rivendere servizi a terzi). L'intervento previsto a suo favore è stato stanziato attorno a 400 milioni di euro. Insomma, da questo appuntamento è emersa la precisa volontà del gruppo Telecom di riconfermare ulteriormente il suo ruolo di spicco nel campo delle telecomunicazioni in Italia e la sua consapevolezza della necessità di apportare maggior modernità al Paese ed alle sue strutture.


Advertising
 
 
 
 

Guarda anche


i-10-paesi-al-mondo-con-la-migliore-connessione-adsl
I 10 paesi al mondo con la migliore connessione adsl

Finlandia In Finlandia si naviga più che bene; in media, l'ADSL si aggira...

anche-a-torino-arriva-la-fibra-a-300-mega
Anche a Torino arriva la fibra a 300 mega

Il comune di Torino dimostra ancora una volta di essere all'avanguardia per...